Alex, trapianto riuscito: il piccolo sarà dimesso dal Bambino Gesù. «Decorso perfetto»

135

Trapianto riuscito per il piccolo Alex. A distanza di un mese dall’intervento all’opedale Bambino Gesù su Alessandro Maria Montresor, affetto da una malattia genetica rara, si può finalmente tirare un respiro di sollievo: il trapianto di cellule staminali emopoietiche da genitore cui è stato sottoposto «è riuscito». 

Il percorso trapiantologico, infatti, «può dirsi concluso positivamente» ed Alex è «in buone condizioni di salute» e lascerà l’Ospedale nelle prossime ore. Le cellule del padre, manipolate e infuse nel bambino, afferma l’Ospedale, a distanza di 1 mese dal trapianto «hanno perfettamente attecchito».  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.