Roma, bimba di due anni rischia di cadere dalla finestra: salvata dalla polizia

308
Roma, bimba di due anni rischia di cadere dalla finestra: salvata dalla polizia

Roma, bimba di due anni rischia di cadere dalla finestra: salvata dalla polizia In casa con la madre che dormiva.

Una bimba di due anni in bilico sulla finestra della sua casa al primo piano di un palazzo in zona Primavalle, alla periferia di Roma, è stata salvata nel pomeriggio del 22 giugno dalla polizia. A dare l’allarme alcuni cittadini.

Sul posto i poliziotti delle volanti che hanno provato più volte a citofonare ma in casa non rispondeva nessuno. Gli agenti hanno così posizionato la volante sotto al balcone e si sono arrampicati mettendo in salvo la bimba. Secondo quanto si è appreso, in casa c’era la madre che stava dormendo. Poco dopo è arrivato il padre a cui è stata affidata la bambina.

Fonte: Polizia di Stato (Emilio Moretti/alanews)

Sostieni Cattolici Online

Fai la tua Donazione

Abbiamo bisogno del Tuo aiuto

Per il tipo di servizio che cerchiamo di offrire in Cattolici Online vengono impegnate molte risorse e persone, i ricavi della pubblicità purtroppo non sono sufficienti per coprire i costi e così abbiamo deciso di chiedere il Tuo sostegno per continuare il percorso e poter ancora far crescere Cattolici Online.

Se credi in ciò che pubblichiamo ed ai servizi che eroghiamo ogni giorno, donaci un piccolo contributo.

Aiuta Cattolici Online, da sempre vicino a Te

Che Dio sia sempre con Te

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.