Parlermo a secco: le navi da crociera “rubano” l’acqua ai cittadini

55

Palermo, cittadini senz’acqua perché la municipalizzata dà la precedenza alle navi da crociera

La contemporanea presenza di diverse navi da crociera presso il porto, che si approvvigionano di centinaia di migliaia di litri d’acqua potabile, determina un calo di pressione nella rete idrica cittadina, interessando ampia parte del centro storico. Lo comunica una nota del Comune.

Un fenomeno mai verificatosi in precedenza, determinato dal fatto che tutte le navi che incrociano in porti italiani svolgono tale operazione in quello di Palermo perche’ le altre Regioni hanno dichiarato lo stato di calamita’ naturale per la siccita’, vietando prelievi di questo tipo.

Sorgente: Parlermo a secco: le navi da crociera “rubano” l’acqua ai cittadini

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.