Covid, Gianluigi Nuzzi pubblica le tac di polmoni sani e colpiti: «Fatela vedere a chi fa ancora il pirla»

9311
A sinistra Tac di polmoni soggetto sano a destra tac di polmoni ed paziente Covid
A sinistra Tac di polmoni soggetto sano a destra tac di polmoni ed paziente Covid

Gianluigi Nuzzi interviene  sull’ormai annosa  faida tra “allarmisti” e “negazionisti” del coronavirus. Il giornalista infatti, ha deciso di pubblicare una foto che mostra due diverse tac: una eseguita su polmoni di un paziente sano, un’altra su polmoni di un paziente colpito dal Covid-19.

La differenza tra le due tac è evidente: nel caso del paziente infetto dal virus, infatti, in bianco sono fin troppo visibili i segni lasciati dal Covid-19, che anche in caso di guarigione riducono l’ossigenazione. Lo scatto, diffuso per primo dal dottor Giuseppe Walter Antonucci, è stato poi ricondiviso sui social proprio da Gianluigi Nuzzi. Che su Facebook, senza troppi fronzoli, scrive: «Foto da mostrare a chi fa ancora il pirla». Severo, ma giusto. Anzi, sacrosanto.

Fonte: Ilgazzettino.it

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.