Covid, Gianluigi Nuzzi pubblica le tac di polmoni sani e colpiti: «Fatela vedere a chi fa ancora il pirla»

10333
A sinistra Tac di polmoni soggetto sano a destra tac di polmoni ed paziente Covid
A sinistra Tac di polmoni soggetto sano a destra tac di polmoni ed paziente Covid

Gianluigi Nuzzi interviene  sull’ormai annosa  faida tra “allarmisti” e “negazionisti” del coronavirus. Il giornalista infatti, ha deciso di pubblicare una foto che mostra due diverse tac: una eseguita su polmoni di un paziente sano, un’altra su polmoni di un paziente colpito dal Covid-19.

La differenza tra le due tac è evidente: nel caso del paziente infetto dal virus, infatti, in bianco sono fin troppo visibili i segni lasciati dal Covid-19, che anche in caso di guarigione riducono l’ossigenazione. Lo scatto, diffuso per primo dal dottor Giuseppe Walter Antonucci, è stato poi ricondiviso sui social proprio da Gianluigi Nuzzi. Che su Facebook, senza troppi fronzoli, scrive: «Foto da mostrare a chi fa ancora il pirla». Severo, ma giusto. Anzi, sacrosanto.

Fonte: Ilgazzettino.it

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.