Meteo, la maledizione del

Afa, disagio fisico e nessuno scampo, nemmeno di notte. L’Italia entra nella morsa del meteo e si prepara a un weekend da record, forse più caldo anche delle ultime due estati “da incubo”, quelle del 2017 e del 2003.

Come sottolinea 3bmeteo, l’aria sempre più calda proveniente dal deserto algerino sta gradualmente risalendo dal nord Africa verso il Mediterraneo centro occidentale. Dopo Spagna e Francia, toccherà al nostro Paese “dove il culmine del caldo è atteso tra giovedì e venerdì con giovedì giornata più calda”.

Il gran caldo “interesserà prevalentemente le regioni settentrionali e quelle centrali, poi in parte la Sardegna. Altrove le temperature saranno meno roventi ma ci sarà afa”.

Fonte: liberoquotidiano.it

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

Informazioni Personali

Totale Donazione: 20,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome