Salva due ragazze in mare e poi viene colto da un malore: inutili i soccorsi

1329
Salva due ragazze in mare e poi viene colto da un malore

Un uomo di 65 anni  si è sentito male dopo essersi tuffato tra le onde a soccorrere due giovani in difficoltà ed è riuscito a salvarle rischiavano di annegare, un vero eroe dei nostri tempi.

Purtroppo dopo, forse per la fatica, è stato colpito  da malore, inutili sono stati i soccorsi. La tragedia si è consumata questo pomeriggio sulla spiaggia della Marina di Arbus.

Secondo quanto raccontano i testimoni alla scena, l’uomo ha visto le due giovani in forte difficoltà in balìa delle onde e non ha esitato a tuffarsi in acqua sottraendole al mare molto impetuoso. Messe in salvo le giovani  si è accasciato, sfinito, e ha perso i sensi.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, anche un elicottero. Ma tutti i tentativi di rianimare l’uomo non sono andati a buon fine e l’uomo è deceduto.

Sostieni Cattolici Online

Fai la tua Donazione

Abbiamo bisogno del Tuo aiuto

Per il tipo di servizio che cerchiamo di offrire in Cattolici Online vengono impegnate molte risorse e persone, i ricavi della pubblicità purtroppo non sono sufficienti per coprire i costi e così abbiamo deciso di chiedere il Tuo sostegno per continuare il percorso e poter ancora far crescere Cattolici Online.

Se credi in ciò che pubblichiamo ed ai servizi che eroghiamo ogni giorno, donaci un piccolo contributo.

Aiuta Cattolici Online, da sempre vicino a Te

Che Dio sia sempre con Te

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.