A letto presto, la salute e la bilancia ringraziano

565
L’analisi di oltre 40 studi ribadisce come una carenza di sonno si associ a un maggior rischio di sovrappeso e obesità.
L’ipotesi del nesso causale tra poche ore dormite e obesità prende più corpo, sostengo i ricercatori.
Dieta ed esercizio fisico sì, ma nella lotta all’obesità appare sempre più chiaro che anche un po’ di sana (e apparente) inattività, come quella del dormire, possa aiutare a combattere quella che è ormai considerata un’epidemia.
A ricordarlo, sulle pagine di Sleep è uno studio che arriva dall’Università di Warwick, nel Regno Unito, in cui i ricercatori hanno messo insieme i risultati provenienti da oltre quaranta studi, ribadendo come dormire poco aumenti il rischio di obesità, nei bambini quanto negli adolescenti.
Il nesso causale, sostengono gli scienziati, appare oggi più forte.

 

Di Anna Lisa Bonfranceschi per: Repubblica.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.