Variante indiana Covid, Pellegrinaggio in India e bagno nel Gange: così si sono infettati padre e figlia prima di tornare in Veneto

241
Variante indiana Covid, Pellegrinaggio in India e bagno nel Gange

Veneto: due persone padre e figlia sono risultate postive alla variante indiana Covid, hanno partecipato al pellegrinaggio induista in India a Kumbh Mela e si sono  immersi nel finme Gange come vuole la tradizione induista.

La conferma arriva da Ruggero Gonzo Sindaco di Villaverla, località del vicentino nella quale la famiglia risiede.

I due sono rientrati il 7 aprile atterrando a Bergamo, racconta il Sindaco, da lì hanno preso un taxi per tornare a casa. «Poi diligentemente hanno segnalato la cosa al sito dell’Ulss 7 chiedendo di fare il tampone – racconta Gonzo -. Lo hanno fatto il 14 aprile: il padre e la figlia sono stati trovati positivi alla variante indiana mentre per la madre, asintomatica, si stanno ultimando gli accertamenti, Stanno tutti bene».Il sindaco è  in costante contatto con la famiglia.

«Ci ha impressionato che fossero partiti per l’India con un tampone negativo – racconta  – e siano tornati infettati dalla variante che ha contagiato mille persone in 24 ore»

Il Sindaco ha voluto tranquillizzare i suoi concittadini, spiegando che la situazione a Villaverla è sotto controllo. «Per fortuna il cittadino indiano ha seguito le nostre regole sanitarie – conclude – e questo ci fa stare sereni sul fatto che la pandemia non si diffonderà»

Seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.