Ragazzo di 16anni ha fatto arrestare il padre: «Mi picchiava e mi teneva legato all’auto con il guinzaglio del cane»

808
Ragazzo di 16anni ha fatto arrestare il padre

Caserta:un ragazzo di 16 anni trattato come un animale e tenuto al guinzaglio. Queste erano le condizioni disumane a cui era costretto a sopportare il giovane che ha trovato la forza di denunciare suo padre.

Il giovane veniva legato con il guinzaglio al cofano dell’auto, come un animale, ed era anche stato picchiato molte volte. Una terribile  vicenda di maltrattamenti quella accertata dalla Polizia di Caserta, che ha posto agli arresti un 54enne albanese.

 Il 6 marzo scorso, il figlio dell’indagato è fuggito di casa e si è recato alla Questura di Caserta per denunciare il padre , raccontando nei dettagli l’incubo quotidiano vissuto fatto di botte e umiliazioni, che vedevano come vittime lui e sua madre. Anche la madre del giovane convocata in Questura ha confermato le accuse mosse dal figlio, raccontando di un marito violento che in qualche circostanza ha usato, per colpirla, anche la cintura.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.