Preghiera di S. Caterina da Siena per l’Italia e la Chiesa

163

O Spirito Santo, vieni nel mio cuore: per la tua potenza attiralo a te, o Dio, e concedimi la carità con il tuo timore. Liberami, o Cristo, da ogni mal pensiero: riscaldami e infiammami del tuo dolcissimo amore, così ogni pena mi sembrerà leggera.

Santo mio Padre, e dolce mio Signore, ora aiutami in ogni mia azione. Cristo amore, Cristo amore. Amen.

O Padre eterno, i servi tuoi chiamano a te misericordia: rispondi loro dunque. lo so bene che la misericordia ti è propria, e non la puoi togliere a chi te la domanda. Essi bussano alla porta della Verità tua, l’Unigenito tuo Figlio.

Dunque apri, disserra e spezza i cuori induriti delle tue creature; non per loro che non bussano, ma fallo per la tua infinita bontà e per amore dei servi tuoi che bussano a te per loro. E che cosa chiedono? Il sangue di Cristo, porta e Verità tua; perché nel sangue tu hai lavato le iniquità del peccato di Adamo.

Il sangue è nostro perché ce ne hai fatto bagno; onde non puoi né vuoi disdire a chi te lo domanda. Da’ dunque il frutto del sangue alle tue creature, poni nella bilancia il prezzo del sangue del tuo Figliolo, affinché i demoni infernali non rubino le tue pecorelle.

Oh! tu sei pastore buono, che ci desti il Pastore vero, l’unigenito tuo Figliolo, e del sangue ci fece bagno.

Questi è quel sangue che ti domandano come affamati i servi tuoi, per quel sangue domandano che tu faccia misericordia all’Italia e al mondo intero e rifiorisca la santa Chiesa tua di fiori odoriferi, di buoni e di santi pastori.

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.