Bambino morto a Napoli, il terribile biglietto ai genitori: «Vi amo, ho un uomo incappucciato davanti, non ho tempo»

575
Tragedia a Napoli, bambino di 11 anni si lancia dal balcone

Un bimbo di 11 anni muore a  Napoli dopo essersi buttato dal balcone di casa dal decimo piano. È successo poco dopo la mezzanotte in via Mergellina. Purtroppo è stato inutile l’intervento del 118 chiamato dai genitori che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

I genitori hanno trovato un biglietto, scritto dal bambino, prima di compiere il gesto,con il quale chiede scusa alla mamma e nel quale parla di uno stato di paura vissuto nelle ultime ore.

L’undicenne nel biglietto accenna in modo particolare, a un uomo nero, gli inquirenti non escludono possa essere stato vittima dei cosiddetti “challenge dell’orrore”, del tipo “blue whale”,un gioco che si svolge totalmente on-line, in questo tipo di giochi vengono spinti i ragazzini a superare delle “prove” che comprendono atti di autolesionismo e anche, alla fine, il suicidio. Le indagini sono condotte dalla Squadra mobile, si indaga per istigazione al suicidio.

Abbiamo creato uno nuovo spazio di PREGHIERA 🙏

Invia la tua richiesta di Preghiera

Pregate per me! Un gesto semplice che da secoli aiuta gli uomini ad illuminare la speranza per qualcosa o a ricordare qualcuno. Un gesto semplice, per dire una preghiera, per ricordare la memoria di un nostro Caro, per chiedere aiuto se si è in difficoltà, per ringraziare un grazia ricevuta … Un modo per illuminare il nostro cuore e iniziare un nuovo giorno. (Clicca su Prega per me

Sostieni Cattolici Online ❤️ Fai la tua Donazione

DONAZIONE LIBERA

Informazioni Personali

Totale Donazione: 5,00€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome

Devi accettare la Privacy Policy prima di commentare.