sabato, Aprile 20, 2024

Notizie Cattoliche Online

Fatima: Mistero, Messaggio e...

Nel cuore verde del Portogallo, tra dolci colline e vasti campi, giace il...

Tragedia a Ravenna: Donna...

Un gesto drammatico che ha causato la perdita della piccola e gravi ferite...

Maria, Guida e Protettrice:...

Questa preghiera è semplice ma efficace. Esprime la nostra fiducia in Maria, la...

Preghiera alla Madonna delle...

Vergine Maria, Madre di Dio, aiutami in questo momento difficile. Intercedi per me...
HomeAngeli e ArcangeliIl potere della...

Il potere della preghiera a San Raffaele: una guida alla guarigione spirituale e fisica

- Advertisement -
- Advertisement -

O amato San Raffaele, custode dei viaggiatori e guaritore divino, rivolgo a Te la mia preghiera con umiltà e fiducia. Tu che sei stato inviato da Dio per accompagnare Tobia nel suo cammino, intercedi per me presso il Signore affinché mi conceda la tua benedizione. San Raffaele, tu che hai guidato Tobia attraverso le prove e le difficoltà della vita, ti prego di vegliare su di me e di proteggermi dai pericoli e dalle avversità. Illumina il mio cammino con la Tua saggezza, infondi in me la speranza e la fiducia e donami la forza per affrontare le sfide che mi si presentano lungo il percorso. Ti chiedo, o santo custode, di intercedere per la mia salute e il mio benessere, sia fisico che spirituale. Risana le mie ferite, lenisci il mio dolore e donami la grazia di una guarigione completa. San Raffaele, tu che porti conforto e consolazione,  aiuta coloro che soffrono e che sono nella necessità. Ti prego di estendere la tua mano generosa a tutti coloro che sono in cerca di sollievo. Infine, ti ringrazio, caro San Raffaele, per la tua guida amorevole e il tuo intervento divino. Confido nel tuo potere e nella tua misericordia, sapendo che la tua protezione mi accompagnerà sempre. Così sia. Amen.

- Advertisement -

Preghiera, viaggio verso la guarigione: La protezione di San Raffaele

O San Raffaele, custode e guida degli infermi, tu che hai ricevuto dal Signore il dono della guarigione, ti preghiamo di intercedere per noi davanti al trono di Dio. Ti chiediamo di aiutarci a trovare conforto nelle nostre sofferenze, di darci la forza per sopportare il dolore e la malattia, e di vegliare su di noi durante il nostro cammino di guarigione.                    O San Raffaele, tu che hai accompagnato Tobia nella sua peregrinazione, aiutaci a trovare la strada verso la salute, a superare le difficoltà del percorso e a trovare la pace interiore. Preghiamo per tutti coloro che soffrono di malattie fisiche o mentali, affinché possano trovare sollievo e guarigione attraverso la tua intercessione. O Santo Raffaele, intercedi per noi, affinché possiamo vivere una vita piena di salute, di gioia e di amore. Amen. Queste due Preghiere sono state scritte da Antonio

- Advertisement - crossorigin="anonymous">

Le notizie del sito Cattolici Online sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Cattolici Online e l’indirizzo cattolicionline.eu

- Advertisement -

Iscriviti alla nostra newsletter per restare sempre aggiornato/a

Altri articoli

Fatima: Mistero, Messaggio e Miracolo. La Storia Straordinaria delle Apparizioni Mariane e l’Eredità dei Tre Pastorelli.

Nel cuore verde del Portogallo, tra dolci colline e vasti campi, giace il piccolo villaggio di Fatima, un luogo che sarebbe rimasto ignoto al mondo se non fosse stato per una serie di eventi straordinari all'inizio del XX secolo....

Tragedia a Ravenna: Donna si getta da un edificio con la figlia di 6 anni.

Un gesto drammatico che ha causato la perdita della piccola e gravi ferite alla madre. Tragedia a Ravenna: Una donna si è gettata da un edificio con la figlia di sei anni. Purtroppo, la bambina ha perso la vita nell'incidente....

Maria, Guida e Protettrice: Una Preghiere di Affidamento Personale

Questa preghiera è semplice ma efficace. Esprime la nostra fiducia in Maria, la nostra richiesta di aiuto e la nostra volontà di seguire l'esempio di Gesù. O Maria, Madre di Gesù, noi ci rivolgiamo a te con fiducia, perché tu...